DECALOGO

Alcuni frequentatori di questo neonato blog si sono un po’ risentiti per quelle tre regolette di netiquette che ho impartito ieri, come una maestrina pedante. Viene in mio soccorso Marisa, con il decalogo ufficiale che qui sotto riproduco e che consoglio vivamente di consultare.

Si tratta in fondo di rispettare l’ambiente -anche iun blog lo è- evitando di abusarne, di depositare deiezioni, di inquinarlo in qualunque modo. Non c’è davvero da arrabbiarsi.

Impariamo tutti insieme. Buona lettura.

Quella che segue è la netiquette approvata dalla Registration Authority Italiana.

Etica e norme di buon uso dei servizi di rete:

Fra gli utenti dei servizi telematici di rete si sono sviluppati nel corso del tempo una serie di “tradizioni” e di “principi di buon comportamento” (galateo) che vanno collettivamente sotto il nome di “netiquette”.
Ecco un breve sunto dei principi fondamentali della “netiquette”, a cui tutti sono (sarebbero) tenuti ad adeguarsi.

1. Quando si arriva in un nuovo newsgroup o in una nuova lista di distribuzione via posta elettronica, è bene leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il mondo: in tale modo ci si rende conto dell’argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunità.
2. Se si manda un messaggio, è bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema.
3. Non usare i caratteri tutti in maiuscolo nel titolo o nel testo dei tuoi messaggi, nella rete questo comportamento equivale ad “urlare” ed è altamente disdicevole.
4. Non divagare rispetto all’argomento del newsgroup o della lista di distribuzione; anche se talvolta questo comportamento è accettato o almeno tollerato aggiungendo il tag [OT] (cioè Off Topic che significa “fuori argomento”) nell’oggetto del proprio messaggio.
5. Se si risponde ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di facilitare la comprensione da parte di coloro che non lo hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente l’intero messaggio originale.
6. Non condurre “guerre di opinione” sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati.
7. Non pubblicare mai, senza l’esplicito permesso dell’autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica o privati.
8. Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell’uno o dell’altro fra i contendenti in una discussione.
9. Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano stati sollecitati in modo esplicito.
10. Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive, è comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività.

Annunci

2 Risposte

  1. Negli Stati Uniti riuscirono a mandare in galera Al Capone non per gli assassini che aveva commissionato ma per evasione fiscale.
    La storia, mutatis mutandis, potrebbe ripetersi in Italia nel 2008.
    Forse riusciremo a “sbarazzarci” di Silvio Berlusconi non per i danni incalcolabili che ha fatto al nostro paese ma per una telefonata.
    Basta attendere qualche giorno…

  2. Non ho letto arrabbiature, forse delusione.
    Non avevo colto in alcun messaggio dei frequentatori “deiezioni” o “mancanze di rispetto per l’ambiente” tali da richiamare l’attenzione sulle semplici regole di utilizzo, la cui formulazione poteva apparire un tantino…come dire…”sospetta”. Suvvia, ho partecipato al blog (su segnalazione dell’autrice) con l’idea di contribuire a creare pensieri comuni…perchè tanta malfidenza?
    Condivido sull’imparare…insieme! ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: