LO SPAZIO PER PERDERSI NEL TEMPO

C’è sensibilità, vedo, intorno al fatto che ai bambini non è concesso di perdere tempo. Io direi meglio: perdersi nel tempo, sfuggire a quell’unico senso del tempo per trovarne un altro, un tempo “magico”, come direbbero loro, un tempo di cui essere quasi gli unici testimoni, insegnandone ai noi adulti. Capiamo, evidentemente, che non perdere tempo vuole dire perdere qualcosa d’altro che è molto prezioso.

Il fatto è che si deve offrire loro lo spazio per perdersi nel tempo. Detto in una parola: chi può far loro compagnia, mentre fanno questo “lavoro”? Se le mamme e i papà lavorano, e lavorano sempre, e sempre di più, “chi guarderà i bambini?”, come si chiedeva il titolo del saggio di una psicoanalista francese? Come si deve fare?

Annunci

3 Risposte

  1. A volte ci sono i nonni. Nella mia infanzia almeno. E le grandi famiglie con gli zii ed i cugini.

    Adesso questa è una fortuna che avrei voluto dare a mia figlia. Ma siamo una famiglia mononucleare, lontana da parenti.

    Ricordo un Suo articolo in cui parla dei quartieri che si svuotano al mattino, perchè tutti vanno a lavorare lontano. E così è difficile stringere rapporti anche con i vicini di casa. Su lavoro le amicizie sembrano più che altre temporanne alleanze in vista del raggiungimento di un obiettivo individuale.

    Ma la soluzione deve pur esserci.

  2. La soluzione c’è.
    E’ il comunismo.
    Ma non ne abbiamo più la forza, se mai l’abbiamo avuta.
    Aveva, però, ragione il vecchio Karl quando diceva: non c’è nessuna alternativa, o il comunismo o la barbarie.
    Il comunismo non l’avremo.
    La barbarie l’abbiamo.
    E, purtroppo, peggiorerà.

  3. Forse, per predersi nel tempo, i bambini hanno bisogno di non essere guardati. Agli adulti (tutti, non solo i parenti più o meno stretti) basterebbe tracciare confini perchè ci sia sicurezza e il perdersi non sia un definitivo smarrirsi, e lasciare sempre aperta la possibilità di ritrovare la strada di casa. Ovunque essa sia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: