RIDATECI BIG BROTHER

Il vero laico non si sa precisamente cosa sia, ma certo è un tipo pratico che non ci pensa su due volte: dona seme, presta ovuli, affitta uteri, non mette in imbarazzo il mondo generando bambini anche  minimamente difettosi, gira per le corsie a staccare spine, non si perde in sottigliezze inutili, tipo distinguere tra giudici e lesgislatori, dice che la Chiesa “deve tacere”, non vuole più sentire chiacchiere. Facciamo in fretta, che ho da fare.

Le spine da staccare sono un corroborante per l’incerta identità del vero laico.

Ridateci Big Brother.

Annunci

6 Risposte

  1. Io so che di fronte a temi come nascita, morte anticipata, dolore e anche gioia
    la differenza tra il cattolico e il laico è minore di quanto si immagini.
    Siamo compagni d’avventura. Da una certa stampa la Chiesa è vista come il Grillo Parlante
    nel romanzo Pinocchio… e poi (la Chiesa) come bersaglio che comprende anche tutte le nostre
    incertezze personali diventa qualcosa di terapeutico. Marcos-man

  2. La fantascienza è spesso fanta-sociologia, cioè cerca di ipotizzare cosa accadrebbe agli umani se una certa tecnologia, scoperta scientifica, catastrofe, si verificasse.

    Se qualcuno avesse letto un libro del 1951, dove si preconizzava che nel 2006 il mondo finiva in mano alle società di pubblicità, nessuno si meraviglierebbe del fenomeno SB, sopratutto la sx che disdegna la fantascienza, come genere minore, mentre sbava appresso a intellettuali tisici intimistici.

    Io, che la leggo da una vita, non riesco mai a meravigliarmi di quello che ci viene proposto e che ci sconvolge perchè gli intellettuali sono venuti meno al loro ruolo di gente con la vista lunga per avvisarci per tempo e prendere le opportune precauzioni.

    Ora mi sembra troppo tardi e noi siamo scioccati come quella sciagurata di Pandora.

    E quello che avete visto non è che l’inizio.

  3. Con tutta franchezza non ho capito quasi nulla né del post di Marina, né dei due commenti successivi.
    Sono quasi sicuro che è solo colpa mia… (sarà perché sono un maschetto, direbbe qualcuno/a).

  4. Mi sembra evidente una critica alla attuale concezione – o mancanza di concezione – della laicità. A una sorta di “liberalismo senza problemi morali”, legato a un’idea dell’individuo “assoluto”, quindi senza relazione, mosso da istanze esclusivamente empiriche, che travisa la libertà intendendola come un fare ciò che ci pare o che meglio corrisponde ai nostri bisogni materiali, che induce all’indifferenza. Una deriva della logica e della moralità che rischia, talora, di elevare mere pulsioni vitali a “diritti”. Se si ripercorre criticamente il concetto di laicità, ci si accorgerà che è lontanissimo dal feticcio confezionato dalle molte chiacchiere che se ne fanno oggi. E’ chiaro che, in queste condizioni, ogni voce di dissenso, come ad es. quella della Chiesa, non è tollerata, come un super-io, e, con una paradossale inversione, è, spesso, ritentuta “oscurantista”. Forse dovrebbe essere il vero laico ( che sia credente o no) il primo a protestare contro questo immiserimento della laicità.

  5. Anche io non ho capito.
    Marina nel post mischia cose diverse, mi sembra scritto di getto, con rabbia, insomma uno sfogo.
    Ci fai capire ?

  6. Mi permetto di dissentire profondamente da questo atteggiamento
    La moralità è a-religiosa. Siamo tutti impregnati di cultura cattolica per cui ci sembra normale che molti la pensino così. E ognuno è libero di pensarla come vuole e di seguire la strada che ritiene più giusta e che gli si confà maggiormente.
    Ma non sarebbe il caso di dare come verità universale il fatto che la moralità esuli dalla religione e dal credo e che quindi un vero laico possa comunque aborrire uteri in affitto ecc ecc???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: